<[if gte IE]>
  • JoomlaWorks AJAX Header Rotator
  • JoomlaWorks AJAX Header Rotator
  • JoomlaWorks AJAX Header Rotator
  • JoomlaWorks AJAX Header Rotator
  • JoomlaWorks AJAX Header Rotator
  • JoomlaWorks AJAX Header Rotator
  • JoomlaWorks AJAX Header Rotator

  Clicca sulla news per l'approfondimento
bunner_def.jpg

Le ultime notizie del giorno

 

Ilva: c’è l’offerta non vincolante di Mittal E-mail
News del Giorno

foto_1.jpg

La notizia è arrivata in serata. Arcelor Mittal ha inviato la lettera con l’offerta non vincolante per l’Ilva, che è stata recapitata al commissario Piero Gnudi. L’offerta di Arcelor Mittal è stata fatta insieme al gruppo italiano Marcegaglia. Come previsto dunque, l’arrivo dell’offerta non vincolanti per l’acquisizione del gruppo siderurgico è arrivata entro fine novmebre. Secondo le condizioni dettate da Gnudi, le proposte dei candidati dovrebbero essere accompagnate da piani industriali che prevedano livelli di produzione tali da garantire i livelli occupazionali oltre ad un impegno sul fronte del risanamento ambientale.

 
“Il sindaco dimentica che…” E-mail
News del Giorno

foto_3.jpgIl Piano Cimino, che molte perplessità e polemiche sta suscitando negli ultimi tempi (e come potrebbe essere altrimenti?), finendo pure a carte bollate, sarà con tutta probabilità (lasciamo il dubbio, visto quel che accade in Consiglio comunale…) oggi nella massima assise cittadina, discussione posta nell’odg al 23° punto da affrontare sui 24 previsti.
Sull’argomento, come ben si sa, la città sembra piuttosto pendere sul respingere la proposta delle imprese che fanno riferimento alle Gallerie Auchan, perché oltre al raddoppio della piastra commerciale, il progetto prevede contemporaneamente la costruzione di un migliaio di alloggi, quindi prevedendo una ulteriore espansione urbanistica della quale non se ne sente l’esigenza, tra l’altro mangiandosi altro territorio esattamente al contrario di quanto indicano a livello europeo gli specialisti dell’urbanistica. Ma siamo a Taranto, signori.

 
Sia fatta la luce… dove? E-mail
News del Giorno

foto_2.jpg

Manca meno di un mese all’appuntamento del 16 dicembre, termine ultimo di pagamento del saldo Imu e Tasi (tassa sui servizi indivisibili) 2014. Sono chiamati a pagare la seconda rata delle imposte sulla casa tutti i cittadini italiani, sia proprietari che inquilini. La Tasi, infatti, come ormai qualcuno ha imparato, viene versata non solo dai proprietari ma anche dagli inquilini e si paga su tutti gli immobili, prime case e pertinenze comprese.
Ricordiamo a quei pochi che non lo sanno che la Tasi è la tassa comunale sui servizi indivisibili come illuminazione pubblica e manutenzione delle strade e, insieme all’Imu e alla Tari, forma l’Imposta Unica Comunale (Iuc).
La Tasi, secondo le ultime elaborazioni di esperti,  per una famiglia su due avrà un peso maggiore dell’Imu 2012 con una Tasi più pesante di quanto pagato con l’Imu due anni fa.
 


Advertisement


Advertisement


Advertisement


Advertisement

Area Abbonati

Inserisci i dati di accesso per leggere il nuovo numero del TarantoOggi:





Password dimenticata?

Sfoglia il giornale

Il nuovo numero del TarantoOggi è consultabile per tutti gli utenti solo dalle ore 16:00
copertina-tarantoggi.jpg

Cerca


   asca728x90.gif